fbpx

AOUP, modelli organizzativi
3: I tumori rari
similitudine e peculiarità

Icona identificativa del Meeting

AOUP, modelli organizzativi
3: I tumori rari
similitudine e peculiarità

460 posti disponibili

L’oncologia ha registrato enormi progressi negli ultimi decenni aumentando progressivamente il numero di persone guarite. Esistono però delle neoplasie che per la loro rarità soffrono di una mancanza di conoscenze e in alcuni casi di ricerca. Appartengono a questo gruppo numerosi tumori che colpisco l’adulto e buona parte delle neoplasie che insorgono in età pediatrica. Solo uno sforzo multidisciplinare a livello locale, ma soprattutto a livello nazionale e internazionale può aiutare a migliorare le possibilità di cura per questi pazienti. Si discuterà del ruolo di Padova come
hub di coordinamento per molti di questi tumori rari.

Nota introduttiva

Gruppo di lavoro

Angelo Dei Tos, Professore Ordinario, Dipartimento di Medicina –DIMED, Università di Padova

Gianni Bisogno, Professore Associato, Dipartimento Salute Donna e Bambino, Università di Padova

Discussione

Data Meeting: 25 Febbraio 2021
Orario Meeting: 14:00 - 15:30

Devi fare login per registrarti a questo evento.

460 posti disponibili

Altri meeting che potrebbero interessarti

Su iscrizione

AOUP, modelli organizzativi
4: reti ospedaliere

Uno degli obiettivi dei centri di eccellenza per le malattie rare, indicato sia dal network...

Scopri di più
Su iscrizione

AOUP, modelli organizzativi
2: Le sfide della transizione: a che punto siamo?

Grazie al miglioramento dell’assistenza e delle possibilità terapeutiche è cresciuto il...

Scopri di più
Su iscrizione

AOUP, modelli organizzativi
1: La piastra per la Malattie Rare
malattie non da singola UOC

La tavola rotonda affronterà il tema della piastra delle malattie rare, uno spazio fisico e...

Scopri di più